Le belle persone

12/09/17
E' iniziata una nuova settimana, mi sento positiva, incredibilmente, spero che nessuno me la faccia passare. 
Oggi cominciano le scuole ed io ricomincerò a lavorare ufficialmente giovedì quindi almeno per due giorni il buonumore dovrebbe sopravvivere.

Sono stata a pensare alle mie cose, al mio piccolo mondo, alle persone, soprattutto alle persone, nel tentativo di coltivare le vecchie amicizie e di farmene di nuove, ho riflettuto sulla mia intolleranza da snob, e si..che ci volete fare non lo faccio neanche a posta, capita... perché ho perso un po di fiducia nelle persone ed è strano perché alla mia età dovrebbe essere più semplice ed invece no, fare amicizia diventa complicato, dopo i 35 con le candeline aumenta anche la diffidenza.

Ieri però ho invitato una ragazza a casa mia, la ragazza a cui ho regalato tutte le perline di cui vi parlavo, ebbene...Ylenia, così si chiama, mi ha portato dei doni, perché non poteva accettare, senza sdebitarsi, un regalo così grande.


Una deliziosa piantina grassa, un amigurumi davvero fatto con maestria, e tre paia di orecchini neri, che ha scoperto mi piace un mondo.

dav
E mettendo un attimo da parte la sua bravura, che si vede dalle foto, parlandole mi sono accorta che è una bella persona, semplice di quelle che ancora si emozionano.

Ed ha emozionato anche me.
Forse sono io che non lascio spazio alle persone, ma non è mai troppo tardi.

Sulla scia di questo buon umore
da oggi si pratica la tolleranza, per aprire qualche nuova porta.